Condividi su:

IL PREMIO 2023 – II EDIZIONE

L’Istituto Walden di Roma, in collaborazione con AIP-Associazione Italiana di Psicologia, al fine di onorare il contributo di Orazio Miglino alla psicologia contemporanea e di promuovere lo sviluppo della ricerca, in particolare in relazione ai temi di cui Miglino si è occupato durante la sua carriera, bandisce anche per l’anno 2023 un premio di € 1.000,00 da assegnare ad un giovane ricercatore o una giovane ricercatrice.

PREMIO ORAZIO MIGLINO 2023

Dott.ssa Roberta Simeoli

VINCITRICE DELLA BORSA con l’articolo Using Technology to Identify Children with Autism Through Motor Abnormalities (R. Simeoli, N. Milano, A. Rega, D. Marocco – Frontiers in Psychology 2021)


Dott. Federico Manzi

MENZIONE DI MERITO con l’articolo Infants’ Prediction of Humanoid Robot’s Goal-Directed Action (F. Manzi, M. Ishikawa, C. Di Dio, S. Itakura, T. Kanda, H. Ishiguro, D. Massaro, A. Marchetti – International Journal of Social Robotics 2022)


PREMIAZIONE NELL’AMBITO DELL’ASSEMBLEA NAZIONALE DEI SOCI AIP

ROMA, 9 MAGGIO 2024
Università La Sapienza
Aula 3 “Eraldo de Grada” della Facoltà di Medicina e Psicologia
via dei Marsi 78

RINGRAZIAMO TUTTE/I PER AVER PARTECIPATO AL PREMIO ORAZIO MIGLINO 2023

CHI PUÒ PARTECIPARE AL BANDO 2023

Soci e Socie al di sotto dei 36 anni iscritti/e all’AIP alla data di scadenza del presente bando, a cui sia stato accettato o pubblicato un articolo a primo nome su una rivista nazionale o internazionale con sistema peer-review, indicizzata in Scopus o WoS, nel biennio 2021/2023.

TEMI DELLA PUBBLICAZIONE

  • Agenti Artificiali
  • Assistive Technology
  • Reti Neurali
  • Robotica evolutiva e vita artificiale
  • Simulazioni, Machine Learning (ML)
  • Sistemi di Intelligenza Artificiale
  • Tecnologie applicate all’educazione

COME PARTECIPARE AL BANDO

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata entro il 30.09.2023 compilando il modulo online su questa pagina e allegando la documentazione richiesta. Per informazioni – o per inviare gli allegati nel caso fossero di grandi dimensioni – si può scrivere a premio.orazio.miglino@istituto-walden.it

Alla domanda andrà allegato:

  • il pdf dell’articolo con DOI
  • dichiarazione formale a cura della redazione della rivista dell’avvenuta accettazione nel caso in cui non sia ancora stato effettivamente pubblicato
  • la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà compilata e firmata (SCARICABILE DA QUI)
  • ricevuta della quota AIP per l’anno 2023

VALUTAZIONE DELLE DOMANDE

La valutazione verrà effettuata da una commissione nominata dal Comitato Direttivo dell’AIP ed un membro designato dall’Istituto Walden.
Una volta verificata la coerenza con le tematiche oggetto del bando, la commissione si atterrà ai seguenti criteri di valutazione:

  • articolazione dell’introduzione teorica
  • innovatività teorica e/o metodologica rispetto allo stato dell’arte
  • interdisciplinarietà della ricerca svolta
  • ricadute applicative

A parità di valutazione verranno privilegiate le domande presentate da candidate/i con più bassa anzianità anagrafica.
La comunicazione degli esiti della valutazione dei progetti pervenuti verrà comunicata durante l’Assemblea Generale AIP 2023 in ricordo di Orazio Miglino.

Chi si aggiudicherà il premio riceverà comunicazione via mail e sarà sua cura inviare alla mail premio.orazio.miglino@istituto-walden.it i dati necessari al pagamento.


VINCITRICE DEL PREMIO ORAZIO MIGLINO 2022

Dott.ssa Cecilia Roselli

per l’articolo Intentions with actions: The role of intentionality attribution on the vicarious sense of agency in Human–Robot interaction
(C. Roselli, F. Ciardo, A. Wykowska – Quarterly Journal of Experimental Psychology 2022 )

PREMIAZIONE NELL’AMBITO DEL XXX CONGRESSO AIP

Giovedì 29 settembre 2022 al termine del Simposio “Games, robots, technologies, artificial intelligence, learning. Symposium in memory of Orazio Miglino” presso la Scuola di Psicologia dell’Università di Padova in Via Venezia, 12 (Padova)